sabato 13 marzo 2010

Polpettine di baccalà in umido

Ecco finalmente arrivata anche la mia ricetta per la mia raccolta, questa volta a base di pesce, precisamente di Baccalà.
Ringrazio tutte voi per l'adesione a questa iniziativa, state rispondendo davvero in tante, cercherò di essere a passo con le domande e aggiornare di volta in volta il post con nuove ricette.
Vi aspetto numerose,grazie ancora :*


Ingredienti:
5oo gr. di baccalà dissalato, 50 gr. di pinoli, 2 uova, 250 gr. di pane raffermo, 400 gr. di passata di pomodoro, 2 spicchi d'aglio, 1 ciuffo di prezzemolo, pangrattato (solo se necessario), latte, farina, olio evo, sale e peperoncino piccante.

Preparazione:
Facciamo ammorbidire il pane in una ciotola con del latte.
Tostiamo i pinoli in un padellino antiaderente finchè non risulteranno dorati, poi sminuzziamoli.
Tritiamo 1 spicchio d'aglio con il prezzemolo e mettiamolo da parte.
Tritiamo il secondo spicchio d'aglio e rosoliamolo in una padella con dell'olio.
Aggiungiamo la passata di pomodoro, il sale e lasciamo cuocere 15 minuti.
Lessiamo il baccalà in acqua bollente, scoliamolo, togliamoci la pelle, le lisce e tagliamolo a pezzetti.
Mescoliamo in una ciotola il baccalà con il pane ammorbidito, i pinoli, il trito di aglio e prezzemolo, le uova , il peperoncino e se necessario il pangrattato, fino ad ottenere un impasto sodo.
Ricaviamo da questo composto delle polpettine, passiamole nella farina, friggiamole in olio ben caldo e scoliamole su della carta da cucina.
Trasferiamo le polpettine nel sugo e lasciamole cuocere una decina di minuti.
Trasferiamole su di un piatto da portata o come nel mio caso in delle cocottine di cotto e serviamo calde.



Con questa ricetta partecipo alla mia prima raccolta "Il cibo in un boccone".




Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...