martedì 8 novembre 2011

La mia Nutellotta

A Napoli è spopolato questo nuovissimo dolce che parla appunto napoletano, si dice che l'inventore di questa ricetta (segretissima) sia il pasticciere della notissima Pasticceria Bellavia. Inoltre con il suo dialetto ammaglia e tenta anche i palati più tenaci, con la sua dolcezza fa si che ci si abbandoni alla sua grazia...ma guai mai a pensare alle sue calorie . Ho provato varie ricette trovate nel web ma nessuna mi soddisfaceva, ieri l'ultimo esperimento e mi sa che ci sono riuscita....questa versione è vicinissima a quella originale...provare per credere. Per contenermi con le calorie ho usato una base senza uova e burro.

Ingredienti per la base:

400 gr.farina
80 gr.cacao amaro
2 bustine Paneangeli
Aroma Strega o mandorla amara
1/2 l.latte
300 gr.zucchero


Per la farcia ho utilizzato metà dose di questa crema al cioccolato alla quale ho aggiunto una volta fredda del riso soffiato ricoperto di cioccolato fondente.
Per decorare zucchero a velo e riccioli di cioccolato a latte.

Preparazione base:
In una ciotola aggiungiamo gli ingredienti solidi mescolandoli per bene tutti insieme, solo alla fine aggiungiamo il latte facendo attenzione a non formare grumi.
La tortiera che ho utilizzato ha il diametro di cm 28 cm.
Forno caldo a 180° per 45 minuti.
Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...