venerdì 25 settembre 2015

Spaghetti all'astice



L'astice è uno dei più grandi crostacei presenti nel Mar Mediterraneo, dopo l'aragosta. 
La polpa di cui è dotato si concentra sopratutto all'interno della corazza ma, al contrario dell'aragosta, in cucina trovano largo utilizzo anche le tenaglie che si possono aprire mediante robuste forbici. Al loro interno si trova infatti una polpa saporita che funge da base per squisite ed appetitose pietanze come, ad esempio, un buon primo piatto
 Vediamo ora, dopo una doverosa premessa, come preparare un piatto gustosissimo e sempre gradito: la pasta all'astice.

Ingredienti per 2 persone:

1 Astice di 500 gr.
15 gr. olio evo
200 gr. spaghetti o linguine
1 spicchio d'aglio
sale e pepe q.b
30 gr vino bianco
10 pomodorini del piennolo
prezzemolo q.b


Preparazione:
Per preparare gli spaghetti con astice incominciate con la pulizia dell’astice. 
Prendete l'astice e con un coltello divideteli a metà per la lunghezza , poi rompete le pareti delle chele con l'aiuto di uno schiaccianoci, in modo che la carne contenuta in esse rilasci i liquidi saporiti  
In una padella aggiungiamo l'olio e lo spicchio d'aglio in camicia, quando l’aglio sarà dorato, toglietelo con delle pinze da cucina  e adagiate gli astici in padella, facendoli saltare per 3-4 minuti. 
Sfumate con il vino bianco e fate cuocere a fuoco moderato per 2 minuti, quindi aggiungete  i pomodorini tagliati a metà.
 Cuocete per altri 4-5 minuti, facendo asciugare il sugo  e irrorare ogni  tanto   tanto gli astici per una cottura uniforme .
Quando gli astici saranno pronti, toglieteli dal fuoco e metteteli su un tagliere ,prolungate la cottura dei pomodorini di altri 5 minuti, regolando di sale e pepe . 
Nel frattempo, ponete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata che vi servirà per la cottura della pasta. Quando l’acqua avrà sfiorato il bollore, fate cuocere gli spaghetti al dente  Scolate la pasta   e aggiungetela al sugo  , mescolando bene con un cucchiaio di legno e fate saltare gli spaghetti con il condimento per 2 minuti. Infine spegnete e aggiungete l'astice e il prezzemolo tritato finemente.
Gli spaghetti sono pronti per essere serviti.
Buon appetito!
Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...