sabato 11 aprile 2009

Casatiello dolce






Il casatiello dolce è un dolce pasquale della tradizione napoletana che ormai sta scomparendo. Poche persone preparano questo dolce, è il dolce della pazienza, la lievitazione può durare anche più giorni. Il risultato è un dolce soffice e ricco di profumi, fiori d'arancio,limone e cannella.

Ingredienti per 2 castielli:

300 gr. di pasta acida(criscito), 1 kg. di farina 00, 10 uova, 400 gr. zucchero,1/2 lievito di birra,1 pizzico di sale,250 gr. burro morbido, 250 ml di latte, 2 bustine di vanillina,c annella qb , 1 fiala fiori d'arancio,buccia grattugiata di 1 limone e di 1 arancia, 100 gr.cedro a pezzi.


Per decorare:

codette di zucchero,ciliege candite,1 albume,zucchero a velo,qualche goccia di limone.

Preparazione:

In una terrina sciogliete il criscito con il latte tiepido, mescolatevi un paio di cucchiai di farina e mettete a lievitare per un’ora in luogo tiepido. Sulla spianatoia mettiamo la farina a fontana, al centro mettiamo la pasta lievitata, i tuorli , il burro,il mezzo lievito,lo zucchero,la cannella, il sale e l’acqua di fior d’arancio,il cedro,la buccia d'arancia e limone e gli albumi a neve. Lavorate la pasta per circa mezz’ora fin quando non compariranno delle bolle nell' impasto.Fate lievitare in luogo ben protetto ,coprendo gli stampi con un tovagliolo,deve raddoppiare di volume,potrebbe impiegarci anche un 24 ore.Infornate a 180° per 45 minuti.Una volta freddo mettiamo il dolce su di un vassoio e copriamo con la glassa di zucchero,decoriamo con ciliege e codette di zucchero colorate.



Con questa ricetta partecipo al contes di Pasqua del blog"Il cucchiaio d'oro"



Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...