lunedì 10 agosto 2009

Candele con peperoni di fiume


Ieri a pranzo abbiamo mangiato un buonissimo primo piatto condito con questo sugo , lo stesso sugo è anche un ottimo contorno. A Napoli vengono chiamati" puparulill d'o ciumm",cioè peperoni di fiume mentre in altre località "friggiarelli". Hanno un sapore dolce ed aromatico. Inutile dire che quelli che vedete in foto sono biologici, direttamente dall'orticello del mio papà, come l'origano , i pomodorini e il basilico che uso in questa ricetta, sono fortunatissima !

Ingredienti per 4 persone:
1kg di peperoncini verdi dolci, 10 pomodorini pachino, 1 spicchio di aglio, sale ,olio extravergine di oliva , origano e basilico.
Preparazione:
Pulite i peperoncini, privateli della parte superiore e dei semi, quindi friggeteli in olio extra, quando saranno dorati toglieteli dall'olio e lasciateli sgocciolare su della carta assorbente. Far soffriggere l'aglio e aggiungete i pomodorini a spicchi, il sale (mentre mondate l'aglio fate attenzione che l'olio non bruci, abbassate la fiamma finchè non aggiungete anche i pomodorini) .Cuocere 5 minuti ( a me non piace molto cotto il pomodoro),aggiungere alla fine origano e basilico. Servire su di un bel piatto di candele aggiungendo del parmigiano.
Se si usano come contorno non bisogna aggiungere il formaggio.


Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...