lunedì 28 settembre 2009

Danubio salato



No,non voglio parlarvi del fiume ma di una delle mie prime ricette trovate su internet e collaudate quando ho messo per la prima volta le mani sul pc.
Grazie alla mia amica Pina sono entrata in contatto con i primi forum di cucina , con il tempo poi sono stata completamente presa da questo nuovo mondo che si apriva davanti a me.
Questa ricetta l'ho trovata fantastica fin dal primo giorno che l'ho provata , la base è rimasta sempre la stessa ,mi sono invece divertita con i ripieni. Lo si può farcire con tutto ,dal dolce al salato , un vero asso nella manica per le feste,ottimo perchè la sua forma permette di averlo già diviso in porzioni. La preparazione classica prevede che l'impasto venga suddiviso in piccole porzioni e farcite ognuna con il ripieno scelto. Io invece quando uso un ripieno salato spesso preferisco mescolare i formaggi e i salumi nell'impasto per poi suddividerlo in palline.
Dimenticavo.....la ricetta è di Pinco Pallo .







Ingredienti per la pasta:
550 gr. farina manitoba, 250 gr. latte, 50 ml. olio d'oliva, 30 gr. zucchero, 10 gr. sale, 1 cubetto lievito di birra, 1 uovo intero più un tuorlo per spennellare, io ho aggiunto all'impasto del pepe e 80 gr. di formaggio parmigiano grattugiato.
Ripieno:
200 gr . di pancetta a cubetti , 150 gr. di provolone semi piccante a dadini.
Preparazione:
Mettere la farina in una terrina, aggiungere l'olio, lo zucchero, l'uovo, il lievito sciolto nel latte appena tiepido. Impastare a lungo ,quando la pasta è giunta ad una buona consistenza, aggiungere il sale ,il pepe, i salumi con i formaggi.. Continuare ad impastare. Formare una palla e riporre in un luogo caldo e asciutto, a lievitare. Aspettate quindi un’ora in modo che la palle si attacchino fra di loro, nel frattempo fate scaldare il forno a 180 gradi. Prima di mettere il danubio in forno, spennellate le palline con un uovo in modo da dargli un aspetto lucido. Mettete in forno per 20 minuti circa.
La versione dolce prevede l'aggiunta di 2 cucchiai di zucchero all'impasto e, come ripieno, un pezzetto di cioccolato al latte, o crema di nocciola,crema pasticcera o marmellata non troppo fluida, oppure un trito di fruta secca e una volta freddo va spolverizzato di zucchero a velo.






Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...