lunedì 14 settembre 2009

Confettura di fichi con cacao e mandorle



Come ogni anno nel mese di settembre inizia la raccolta dei fichi nell'orto di mio padre.
Quest'anno pensavamo di non ottenere i frutti a causa delle api che avevano punto la maggior parte dei fichi e il loro interno risultava secco, invece....
Non conosco la il nome preciso di questa varietà , anzi approfitto per chiedere aiuto, se qualcuno lo conoscesse di suggerirmi il nome, hanno un colore sfumato, partono dal verde chiaro al viola scuro.
L'anno scorso per la prima volta ho preparato questa confettura, una vera delizia, voglio proporvi la ricetta, merita tantissimo.



Ingredienti:
1kg di fichi , 400 gr di zucchero, 1 cucchiaio di cacao amaro, 1 limone intero (buccia e succo), 100 gr di mandorle pelate.
Preparazione:
Si toglie il picciolo ai fichi e si pelano,si tagliano in quattro e si mettono a cuocere nella pentola con lo zucchero e il limone (buccia e succo). Tritiamo con l'aiuto di un robot le mandorle insieme al cacao e mettiamole da parte.





Appena inizia a bollire bisogna togliere con l'aiuto un colino piccolissimo, i semini che affiorano , se poi non è un probema potete lasciarli nella marmellata, io ho tolto solo i primi che sono emresi.





Quando la confettura è cotta, cioè quando si addensa e si stacca dalle pareti bisogna togliere la pentola dal fuoco. A questo punto si aggiungono le mandorle tostate e tritate, il cacao amaro, mescolare e travasare nei vasetti di vetro.






Il risultato finale è una confettuta delicatissima e piena di sapore.
Con questa ricetta partecipo alla raccolta del blog Spizzichi & Bocconi .
e al concorso indetto da Giallo zafferano e la Cucina di Martina"Con le dita nel barattolo".





Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...