martedì 8 settembre 2009

Peperoncini di fiume sott'olio


In questi giorni sono stata tentata da un insolita verdura sott'olio , insolita perchè di solito i peperoncini verdi detti a Napoli " i ciumm" cioè di fume si servono fritti ma Patryval nel suo blog li ha proposti in questa versione che mi è piaciuta subito e li ho voluti provare. Vi posto la sua ricetta in modo integrale.
Ingredienti:
500 gr peperoncini verdi piccoli
300 gr aceto bianco
30 gr sale doppio
sale fino
15 gr zucchero
300 gr acqua
olio semi di arachide
sedano
aglio e peperoncino piccante
Preparazione:
Lavare i peperoncini asciugandoli bene e poi tagliarli a pezzetti liberandoli dai semini interni..stessa cosa ho fatto con il sedano..prima l'ho pulito e poi tagliato a pezzettini e messo insieme ai peperoncini in un contenitore cospargendo il tutto con 15 gr di zucchero e 30 gr di sale grosso..ho mescolato e lasciato in frigo per 24 ore..
il giorno dopo ho messo a bollire l'aceto e l'acqua in parti uguali e vi ho immerso peperoncini e sedano mescolando per pochi minuti..tolti dal fuoco li ho fatti sgocciolare in un colapasta e quando si sono raffreddati li ho passati nello schiacciapatate per far perdere la parte di acqua...man mano li asciugo con un canovaccio pulito....quando tutti i peperoncini e sedano si sono asciugati per bene li metto in un contenitore aggiungendo aglio a fettine sottili, peperoncino rosso piccante, sale fino (provate secondo il proprio gusto) ed olio..si da una bella mescolata al composto e poi si trasferisce il tutto in vasi di vetro ben sterilizzati e con coperchi sempre nuovi..mettere in dispensa e aspettare circa 1 mese per poterli gustare.
Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...