domenica 3 gennaio 2010

Tagliatelle con gamberi e bottarga


Ecco finalmente arrivato il nuovo anno, finisce per me un anno altalenante fatto di giorni belli e giorni brutti, felice di aver vissuto tutti, non mi scoraggio. Cos'è una vita senza lotta?
Grazie al mo blog mi sono ritagliata uno spazio tutto mio , ricco di soddisfazioni e momenti meravigliosi, sono entrata in un mondo fantastico, fatto anche di nuove amicizie e nuovi progetti per il futuro. Il mio augurio per tutti voi (compresa me) è che il nuovo anno porti con se bellissimi sogni e tante concrete soddisfazioni.

Ingredienti per 4 persone:
Dose per 4 di tagliatelle all'uovo, 300 gr. di gamberi , 1 peperoncino, 1 spicchio d'aglio, un ciuffo di prezzemolo, bottarga, 100 ml. di vino bianco, sale qb, 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva, 200 gr. di pomodori pachino.

Preparazione:
Prepariamo la pasta fresca e lasciamola asciugare con una spolverata di semola. Possiamo prepararla anche il giorno prima se abbiamo poco tempo, si mantiene benissimo.
Per l sugo tritiamo aglio, prezzemolo e mettiamolo in una padella con l'olio e il peperoncino. Le code dei gamberi vanno non solo sgusciate,ma anche private dell'intestino:è quel filo scuro che hanno all'interno, per levarlo incidete la coda per lungo e sfilatelo. A questo punto mettete anche le code nella padella e quando inizia a soffriggere e i gamberoni a sbiancarsi versate il vino bianco, fate evaporare e aggiungete i pomodori tagliati a cubetti, il sale e lasciate cuocere per 10-15 minuti. Nel frattempo portate a bollore l'acqua per la pasta,questa prende ulteriore sapore se aggiungiamo le teste e gusci dei gamberi, ovviamente questa è una cosa facoltativa.
Appena la pasta e pronta facciamola saltare in padella con il sugo che abbiamo preparato.
Impiattiamo e aggiungiamo prezzemolo tritato fresco e bottarga grattugiata.

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...