giovedì 25 febbraio 2010

Risotto al baccalà e verdure



Di ricette per cucinare il baccalà è pieno il mondo, ma in Portogallo cucinare questo pesce è un vero e proprio culto, addirittura si contano 366 ricette, una per ogni giorno dell' l’anno, bisestili compresi.
In Italia non siamo messi comunque male, lo prepariamo lesso, fritto, in pastella, in umido, mantecato e chi più ne ha più ne metta, ma spesso facciamo confusione tre stoccafisso e baccalà, per chiarirci le idee nel caso qualcuno ancora non lo sapesse sono entrambi ottenuti dalla conservazione del merluzzo, sottosale per il Baccalà , essiccato all'aria per lo Stoccafisso.
In un sito addirittura ho trovato una poesia molto carina ve la posto sotto,unico neo non c'era il titolo ma presumo che sia "Il Baccalà".

Nei mari del Nord,
tra un tuffo e uno spruzzo
viveva beato
il Pesce Merluzzo.
Ma un giorno i Vichinghi
dagli elmi a stambecco
lo videro, e allora
lo fecero secco.
Strappato, a milioni
dal placido Abisso
e all’aria asciugato:
è lo stoccafisso.
I Baschi, che stavano
un poco più in basso
vedendo i merluzzi
restaron di sasso:
e i pesci, pescati
con furia bestiale
ficcati in barile
restaron di sale.
Nel mondo dilaga
la gran novità:
che grande sapore!
Cos’è? Il baccalà!
E’ un cibo speciale;
a Napoli è usanza
mangiarlo a Natale.
che grande passione!
In bianco, col sugo
o col solo limone.


Ingredienti per 4 persone:
300 gr. di riso per risotti, 200 gr. di baccalà lessato, 200 gr. di passata di pomodoro, 100 gr. piselli, 4 cuori di carciofo, 1 peperone rosso, 1 melanzana, 1 carota, 1 cipolla, brodo di verdure, olio evo, sale e pepe qb.


Preparazione:
Sbucciate la cipolla, tritatela e rosolatela in una padella con dell'olio extravergine.
Unite la carota , la melanzana e il peperone, puliti e tagliati a pezzetti.
Aggiungiamo dopo un paio di minuti i cuori di carciofo affetttati sottilmente e continuate a far rosolare le verdure per qualche minuto.
Aggiungete il riso e fatelo tostare per 2 minuti, mescolando spesso, poi unite la passata di pomodoro e i piselli.
Dopo qualche minuto versate 2 mestoli di brodo e portate a cottura, bagnando con altro brodo se necessario, quando macano un paio di minuti, unite il baccalà.
Completate con una manciata di pepe e servite.

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...