martedì 2 marzo 2010

Cocottine di pane casareccio


Oggi vi propongo un secondo veloce e svuotafrigo, un piatto che si può preparare con le rimanenze di pane e salumi di qualche giono prima.
Stuzzicante e gustoso è un piatto che si seve assolutamente caldo.
I miei figli l'adorano, peccato che non si fermino ad una coccottina per cui per le dosi regolatevi secondo il vostro appetito.
Io vi ho postato la dose per una pozione singola , sta a voi poi aumentare o diminuire le dosi, come potete aggiungere altri ingredienti o variare quelli che vi ho proposto.

Ingredienti a persona:
2 fette di pane casareccio raffermo, 2 fette di capocollo ( o qualsiasi altro salume), 1 fetta di scamorza (provola o mozzarella), pepe, sale, circa 1 bicchiere di latte.

Preparazione:
Prendiamo una cocottina di coccio ed appoggiamo nel suo interno 2 fette di pane raffermo,mi raccomando che sia quello casareccio con una bella crosta esterna.




Versiamo sopra le fette di pane il latte e aspettiamo che s'impregni e si ammorbidisca.




Spolveriamo con del sale e del pepe.
Appoggiamo una bella fetta di scamorza, meglio se avete della provola o della mozzarella, risuterà più gustoso e con una filatura maggiore.




Ultimiamo con due fette di salumi, io avevo il capocollo ma ciò non toglie che potete usarne un altro a vostro piacimento.



Inforniamo 10 minuti a 180°/ 200°, servite caldissimo.
Con questa ricetta partecipo alla raccolta del blog "Mangia e bevi" dal titolo "Il pane secco non si butta"








Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...