giovedì 15 aprile 2010

"O ruot' e patan" (tegame di patate)

Oggi vi posto una ricettina facile e velocissima, una di quelle ricette che si preparano da sole, dandoci la possibilità di fare altre cose e non stare li sempre a controllare.
Oddio non proprio da sola, in quanto non abbiamo la bacchetta magica , anche perchè comunque dobbiamo pulire e affettare le patate e le cipolle.
L'idea mi è venuta leggendo il post della mia amica Patryval che le aveva preparate per il venerdì Santo,il giorno in cui non si poteva mangare la carne.

Ingredienti:

1,500 gr di patate
2/3 cipolle medie
10 pomodorini del piennolo ( sono i pomodorini di montagna che si vendono a forma di pendolo visto che sono legati e si conservano al fresco e appesi) o in alternativa un qualsiasi pomodorino fresco.
sale e pepe qb.
origano ( io ho utilizzato quello biologico del mio papà)
olio evo


Preparazione:
Affettiamo le patate non troppo sottili, aggiungiamo le cipolline affettate e i pomodorini lavati e divisi per metà, sale, pepe e una buona spolverata di origano.
Condiamo con un bel pò di olio e mescoliamo con le mani.
Inforniamo a 200° per circa 1 ora, serviamo caldissime.





Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...