venerdì 4 giugno 2010

Spaghetti alla chitarra con zucchine e zenzero




Il tempo sembra impazzito, piove, piove, tantissimooooo, mi sono svegliata grazie ad un' insistente gocciolina che scendeva dal mio soffitto e che cadeva direttamente sul mio comò, maledetto terrazzo, non riusciamo a trovare la strada per porre fine a queste continuee perdite!!!
Sposta il comò, sposta il letto, sembra un accampamento la mia camera da letto, in più una fitta alla schiena mi tiene con il fiato sospeso, speriamo di non aver arrecato ulteriori danni alla mia già malata schiena.
I nervi sono a mille, per cui ho deciso di mettermi al pc per non pensarci e postare qualcosina!!!!


Ingredienti:
Spaghetti alla chitarra per 4 persone, 2 zucchine medie, 1 scalogno, sale e pepe qb, 20 ml di latte, pecorino grattugiato, olio evo, 1 noce di burro, prezzemolo, 1 cucchiaino di zenzero.

Preparazione:
Affettiamo sottilmente la cipolla e soffriggiamola in padella con un filo d'olio evo e una noce di burro.
Appena diventa trasparente aggiungiamo le zucchine tagliate alla julienne con l'apposito attrezzo.

Aggiungiamo sale e pepe quanto basta.
Essendo molto sottili le zucchine non hanno bisogno di una lunga per cui dopo un paio di minuti aggiungiamo il latte e lo zenzero e proseguiamo a fiamma media per altri cinque minuti.
Cuociamo gli spaghetti in acqua salata e appena scolati li aggiungiamo al sugo facendoli saltare per qualche minuto, aggiungendo il pecorino e il prezzemolo tritato.
Serviamo immediatamente.
Volendo si possono aggiungere anche dei fiori di zucca, io suggerisco d'inserirli tagliati a filetti non troppo sottili all'ultimo minuto di cottura del sugo.




Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...