venerdì 4 giugno 2010

Spaghetti alla chitarra


La preparazione di questo formato di pasta richiede l’uso della “chitarra”: un attrezzo di legno dotato di fili metallici ben tesi in grado di tagliare la sfoglia di pasta premendola con un mattarello.
La pasta alla chitarra può essere preparata sia all’uovo che senza, a seconda del condimento a cui è destinata.
Si inizia quindi preparando una sfoglia a base di farina e acqua o uovo e acqua e tirandola sottile con il mattarello o con la macchina per la pasta, come per le tagliatelle.
Io ho utilizzato l'accesorio specifico per la macchina della pasta, nonna Papera, ottenendo così uno spaghetto con diametro di 2 mm.

Ingredienti per 4 persone:
200 gr. di farina di grano duro
200 gr. di farina 00
4 uova

Preparazione :
Mescoliamo bene le due farine, facciamo la fontana e rompiamo le uova dentro al cratere. Battiamo le uova con la forchetta come per fare una frittata incorporando gradualmente la farina.
Lavoriamo l'impasto finché non è ben compatto e elastico.
Copriamo la palla di pasta con la pellicola e lasciamola riposare per 20 minuti.

Tiriamo la sfoglia con la nonna Papera, dopodicchè aggiungiamo l'apposito accessorio per questo formato di pasta.
Per chi avesse la fortuna di avere la chitarra deve tirare una sfoglia abbastanza alta, il suo spessore deve essere pari alla distanza tra le corde della chitarra.
Tagliamo la sfoglia pari alla superficie della chitarra. Appoggiamo la pasta sullo strumento e rulliamoci sopra il mattarello.
Recuperiamo gli spaghetti, allarghiamoli e stendiamoli su un tovagliolo cosparso di farina o semola.

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...