mercoledì 10 febbraio 2010

Chiacchiere al cioccolato



A Napoli non è Carnevale se non si portano in tavola le buonissime Chiacchiere accompagnate da un altrettanto buon Sanguinaccio.
L'anno scorso vi ho postato la versione quelle classica, quella che in casa facciamo da sempre.
Quest'anno mi frullava in mente una variazione, di provare, anzi di sperimentare una versione insolita....al cioccolato!
La base è quella che trovate
qui in più ho solo aggiunto un cucchiaio di cacao amaro e come liquore al posto del limoncello ho messo l'amaretto di Saronno.
Accompagnamento obbligatorio per questo dolce è il Sanguinaccio che troverete
qui.

Ingredienti:
500 gr. farina 00, 3 cucchiai di zucchero, 2 uova intere, 50 gr. burro, 1 pizzico di sale, 1 buccia di limone grattugiata,50 gr. di Amaretto di Saronno, 1 cucchiaio di cacao amaro,vino bianco secco qb, zucchero a velo vanigliato qb.

Preparazione:
Versiamo la farina a fontana e facciamo al centro un foro dove andremo a mettere tutti gli ingredienti e iniziamo ad impastare.
Aggiungiamo vino bianco fino ad avere un impasto liscio e facilmente lavorabile,non appiccicoso.
Far riposare almeno 1 ora in frigo ricoperta da pellicola trasparente.Per stendere l'impasto visto che la sfoglia deve essere molto sottile ho utilizzato la tradizionale macchina per la pasta, quella in acciaio la Nonna Papera.
Ho tirato la sfoglia fino al numero 5. Ho tagliato con un tagliapasta tante strscioline con al centro una piccola incisione.
Friggiamole in abbondante olio caldo.Appena li metteremo nell'olio vedrete che si formeranno tante bolle,questo li farà risultare belle croccanti e fragranti,sembreranno soffiate all'interno.Ci vorrà pochissimo tempo di cottura per cui non perdiamole d'occhio.Appena fritte mettiamole ad asciugare su della carta assorbente.
Una volta fredde poniamole in un piatto e spolveriamole di zucchero a velo,meglio se vanigliato.

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...