domenica 1 novembre 2009

Apple Pie



Quando si parla di cucina americana, una delle ricette che vengono subito alla memoria è la mitica " Apple Pie", meglio conosciuta oltreoceano come "American Pie", ovvero il dolce nazionale americano insieme alla Cheesecake. In realtà pare che questa torta fosse originaria dell’Inghilterra ma quando giunse in America, ottenne un successo così grande da diffondersi rapidamente in tutto il paese.
In internet ho trovato tantissime ricetta tutte diverse tra loro per cui mi chiedevo quale fosse la ricetta originale fin quando non ho conosciuto Lucy, una blogger americana di origini campane.
Tra noi è iniziata una corrispondenza fatta di mail e relatvi commenti fatti sui nostri blog , addirittura ho scoperto di avere un mio amico che abita vicino casa sua, lavora vicino al suo ufficio e che condividono lo stesso ragioniere, mamma mia a volte come è piccolo il mondo!
Ritornando al dolce, poco tempo fa Lucy ha partecipato ad un concorso indetto da uno quei bellissimi negozi che sono a New York, paradiso degli attrezzi e dei prodotti dolciari, il tema: Apple Pie.
Su 25 concorrenti Lucy è arrivata terza ,ricevendo come premio un bellissimo KitchenAid Mixer.
Ecco quindi una ricetta supergarantita di questo bellissimo e profumato dolce.

Ingredienti per il ripieno :
100 gr. zucchero di canna, 75 gr. zucchero semolato, 1 cucchiaino di cannella, 5/6 mele, 6 cucchiai di dulce de leche, 2 cucchiai di sidro di mele, 1 fiala di essenza di vaniglia.

Ingredienti per la sfoglia:
315 gr. di farina 00, 1 pizzico di sale, 6 cucchiai di acqua fredda, 6 cubetti di ghiaccio.

Per decorare e spennelare:
zucchero a velo vanigliato e un albume d'uovo.

Preparazione:
Iniziamo con il preparare la sfoglia, in una ciotola mettiamo il sale e la farina setacciata.
Aggiungiamo lentamente l'acqua in cui si sono stati sciolti i cubetti di ghiaccio,mi raccomando quest'operazione è importantissima per la riuscita di questa sfoglia.
Impastiamo con forza fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico, lasciamo riposare 20 minuti in frigo coperto da una pellicola.


Preriscaldiamo il forno a 200°C.
Peliamo le mele e tagliamole a fette sottili. In una ciotola le insaporiamo con lo zucchero di canna, lo zucchero semolato, la vaniglia, la cannella, il dulce de leche e il sidro.



Mescoliamo per bene e lasciamo macerare per un ora mescolandole spesso.


Trascorso il tempo della macerazione facciamole sgocciolare per bene dai liquidi.
Prendiamo 2/3 della sfoglia e stendiamola in una tortiera imburrata e infarinata di 24 cm.
Spennellaimo la base con l'abume e pratichiamo dei fori con la forchetta sulla base.
Versiamo le mele, sistemandole a cupola, con il resto della pasta copriamo il tutto, unenendo bene i bordi e decorando a piacere. Fate dei buchi con il coltello sul coperchio (io li ho fatti con la forchetta e lo sfiato del vapore è stato minimo) della torta per lasciarla sfiatare durante la cottura (altrimenti scoppia!!) .
Spennelliamo nuovamente con l'albume tutta la superfice e inforniamo.


Facciamo cuocere i primi 30 minuti a 200° per poi continuare per altri 30 minuti a 180°. Servi la tiepida cosparsa con un pò di zucchero a velo.

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...